Lezioni
Quiz
Domande
Utenti
Spazio pubblicitario disponibile Mi interessa, dimmi di più

Qual è la differenza tra indagine geofisica indagine geognostica e indagine geotecnica

 

Categoria: Scienze della Terra

Condividi questa domanda e aumenta la possibilità di ottenere una risposta!

L’indagine geofisica è un’indagine indiretta, sfrutta fenomeni fisici quali la propagazione di onde sismiche o di corrente elettrica per indagare il sottosuolo. L’indagine geognostica è invece diretta, consiste nella perforazione e nell’estrazione di campioni da poter analizzare. L’indagine geotecnica è proprio l’analisi delle caratteristiche meccaniche del campione.

Risposta


L’indagine geofisica è un’indagine indiretta, sfrutta fenomeni fisici quali la propagazione di onde sismiche o di corrente elettrica per indagare il sottosuolo. L’indagine geognostica è invece diretta, consiste nella perforazione e nell’estrazione di campioni da poter analizzare. L’indagine geotecnica è proprio l’analisi delle caratteristiche meccaniche del campione.

Risposta


Le indagini geofisiche, geognostiche e geotecniche sono tutte metodologie utilizzate nella geologia e nell'ingegneria civile per raccogliere informazioni sulle caratteristiche del suolo e delle rocce in un determinato sito, ma hanno scopi e approcci leggermente diversi:

 

1. **Indagine Geofisica**: Questa tecnica si concentra sull'uso di metodi geofisici, come la sismica, la gravimetria, l'elettroriflessione e altre, per studiare le proprietà del suolo e delle rocce sottostanti senza effettuare perforazioni. Le indagini geofisiche sono spesso utilizzate per mappare la struttura del sottosuolo, individuare falde acquifere, rilevare cavità sotterranee o condizioni anomale senza la necessità di prelevare campioni fisici del suolo.

 

2. **Indagine Geognostica**: Questo tipo di indagine si concentra sulla raccolta di campioni di suolo e rocce dal sito in esame e sulla loro analisi in laboratorio. L'obiettivo principale è determinare la composizione, la stratigrafia, la resistenza e altre proprietà geotecniche del terreno. Le informazioni raccolte vengono utilizzate per valutare la stabilità del terreno, la capacità portante e altre caratteristiche importanti per la progettazione di strutture.

 

3. **Indagine Geotecnica**: Le indagini geotecniche sono parte integrante dell'indagine geognostica. Queste indagini geotecniche comprendono la raccolta di campioni di suolo e rocce, oltre a prove sul campo e in laboratorio per valutare le proprietà ingegneristiche del terreno. Queste informazioni vengono quindi utilizzate per progettare fondazioni, strutture di sostegno, sistemi di drenaggio e altre opere ingegneristiche.

 

In sintesi, le indagini geofisiche si concentrano sulla caratterizzazione del sottosuolo tramite metodi non invasivi, le indagini geognostiche coinvolgono la raccolta e l'analisi di campioni di suolo e rocce, mentre le indagini geotecniche comprendono le prove per valutare le proprietà ingegneristiche dei materiali raccolti nell'indagine geognostica. Spesso, queste tre tipologie di indagini vengono utilizzate in modo complementare per fornire una comprensione completa del terreno in un sito specifico.

Risposta


Registrati o effettua il login per rispondere a questa domanda.  Clicca qui per entrare
Anna Maria Malaigia ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!
Rosalbina Princi ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!
Giulia Milani ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!

Altri stanno studiando...