Lezioni
Quiz
Domande
Utenti

Domanda sulla dilatazione del tempo andando verso il centro.

Per la teoria della relativa generale più ci si avvicina al centro di un corpo e più il tempo dilata. Esempio: si dice che il nucleo della terra sia più giovane di 2 anni e mezzo rispetto alla superficie. La mia domanda è: se la dilatazione temporale aumenta con l'aumentare del campo gravitazionale, come mai se andando verso il centro l'attrazionale gravitazionale diminuisce e non risente dell'attrazione della parte superiore per la legge di gauss o per il teorema del guscio, il tempo rallenta?la dilatazione non dovrebbe aumentare dove l'attrazione è maggiore, cioè sulla superficie, rispetto al nucleo?

Categoria: Fisica

Condividi questa domanda e aumenta la possibilità di ottenere una risposta!

Assolutamente no!
un ipotetico orologio posto al centro della Terra si troverebbe nel punto di minimo POTENZIALE GRAVITAZIONALE e, dunque, massimo rallentamento del tempo RISPETTO ad un orologio posto altrove.
Attenzione, spesso alcune risposte a questa domanda sono errate e mi riferisco a quelli che sostengono che non essendoci forza di gravità al centro della Terra, esso NON rappresenti il punto di massimo rallentamento del tempo rispetto a tutti gli altri punti del campo.

Una precisazione che assolutamente non viene mai menzionata quando si fanno esempi relativistici di rallentamento del tempo dovuto a presenza di masse, è che NON è l'intensità della forza di gravità, ma, come dicevo, il POTENZIALE GRAVITAZIONALE a cui l'osservatore/orologio è soggetto.

Un ipotetico orologio posto al centro della Terra, nonostante si trovi in un punto del campo ove la forza di gravità è UGUALE A ZERO, quella posizione è il punto di MINIMO potenziale gravitazionale, e dunque il punto del campo ove il tempo subisce più rallentamento rispetto a qualsiasi altro punto dello stesso campo.
Guardate questo video, soprattutto alla timeline 2:00.

https://youtu.be/usPdquYT5uM

Risposta


Assolutamente no!
Un ipotetico orologio posto al centro della Terra si troverebbe nel punto di minimo POTENZIALE GRAVITAZIONALE e, dunque, massimo rallentamento del tempo RISPETTO ad un orologio posto altrove.
Attenzione, spesso alcune risposte a questa domanda sono errate e mi riferisco a quelli che sostengono che non essendoci forza di gravità al centro della Terra, esso NON rappresenti il punto di massimo rallentamento del tempo rispetto a tutti gli altri punti del campo.

Una precisazione che assolutamente non viene mai menzionata quando si fanno esempi relativistici di rallentamento del tempo dovuto a presenza di masse, è che NON è l'intensità della forza di gravità, ma, come dicevo, il POTENZIALE GRAVITAZIONALE a cui l'osservatore/orologio è soggetto.

Un ipotetico orologio posto al centro della Terra, nonostante si trovi in un punto del campo ove la forza di gravità è UGUALE A ZERO, quella posizione è il punto di MINIMO potenziale gravitazionale, e dunque il punto del campo ove il tempo subisce più rallentamento rispetto a qualsiasi altro punto dello stesso campo.
Guardate questo video, soprattutto alla timeline 2:00.

https://youtu.be/usPdquYT5uM

Risposta


Registrati o effettua il login per rispondere a questa domanda.  Clicca qui per entrare
margherita calcagno ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!
Patrizia Ricca ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!
edoardo goria ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!

Altri stanno studiando...