Lezioni
Quiz
Domande
Utenti
OCSE

Il 7 dicembre 2010 è stata pubblicata l’indagine OCSE – PISA relativa all’anno 2009. Di cosa si tratta?

Innanzi tutto facciamo un po’ di chiarezza sugli acronimi. OCSE significa Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (in inglese OECD, cioè Organisation for Economic Co-operation and Development); è un’organizzazione che si prefigge lo scopo di promuovere delle politiche atte a migliorare la qualità della vita della popolazione mondiale.

Indagine OCSE - PISA

PISA sta per Programme for International Student Assessment, cioè Programma per la Valutazione Internazionale degli Studenti. Tale valutazione viene realizzata sulle abilità mostrate da studenti quindicenni in tre aree disciplinari diverse: lettura nella lingua madre, matematica e scienze. I test hanno lo scopo di misurare la capacità degli studenti nell’affrontare situazioni simili a quelle della vita reale e quindi non sono solo una mera dimostrazione delle conoscenze acquisite nelle varie discipline ma testano anche l’abilità nella risoluzione di problemi (problem solving).

Gli strumenti di valutazione utilizzati si basano sull’impiego di cosiddette “unità”, costituite da materiali didattici diversi, come ad esempio testi, diagrammi, tabelle e grafici seguiti da diverse domande, che prevedono una sola risposta tra quattro o cinque alternative (risposta multipla semplice), oppure la scelta di una risposta tra due possibili (vero/falso oppure d’accordo/ in disaccordo) su di una lunga serie di frasi o di affermazioni (risposta multipla complessa). Vengono contemplate anche brevi risposte o risposte più articolate (domande a risposta aperta). Quest’ultima tipologia è stata introdotta per permettere agli studenti di motivare liberamente le loro scelte.

I risultati conseguiti dagli studenti italiani sono abbastanza deludenti. Siamo al 29° posto, e in Europa veniamo dopo Svezia (19°), Germania (20°), Irlanda (21°), Francia (22°), Danimarca (24°), Portogallo (27°), Ungheria (26°). Si piazzano bene la Finlandia (3°), l’Olanda (10°), il Belgio (11°), la Norvegia (12°). Insomma, se vogliamo credere a ciò che la commissione dice a proposito del test PISA (… mette a fuoco la capacità dei giovani di utilizzare le conoscenze e le abilità per affrontare le sfide della vita reale) dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare tutti più seriamente!


Fonte

OECD (2010), PISA 2009 Results: What Students Know and Can Do: Student Performance in Reading, Mathematics and Science (Volume I), OECD Publishing.

http://dx.doi.org/10.1787/9789264091450-en


Approfondimenti

Il video di Mario Fierli sull'indagine OCSE PISA 2009

Un articolo di Norberto Bottani sul sito di adiscuola.it

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Pubblicità

Benedetta Mangy ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!
Elena Armellini ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!
Loredana cellitti ha esclamato Eureka!
...perchè da oggi è su Scienze a Scuola!
Altro

Altri stanno studiando...